TATO RUSSO

Laureato in giurisprudenza con lode all’università Federico II di Napoli, fin dall’età adolescenziale rivela una predisposizione per la recitazione e la scrittura. Inizia la sua carriera nel mondo del teatro ufficiale entrando prima in piccole compagnie di sperimentazione (Mario e Maria Luisa Santella) poi nelle compagnie di Mico Galdieri, Pupella Maggio e Nino Taranto.

Nel 1972 fonda con l’attore Nello Mascia la cooperativa teatrale “Gli Ipocriti”. Il connubio artistico però dura poco, e fonda nel 1974 una sua compagnia che chiama “Nuova Commedia”, con l’idea di rappresentare soltanto i suoi testi teatrali.

Nel 1980 e negli anni successivi stabilisce la sua attività al teatro Diana di Napoli e nel 1986, insieme a Luciano Rondinella, Mario Crasto De Stefano e Stefano Tosi acquisisce il Teatro Bellini di Napoli. Dopo alcuni anni impiegati nella ristrutturazione dello storico teatro napoletano il Bellini riapre nel 1988 con L’opera da tre soldi di Brecht. Tato Russo organizza anche Festival di teatro e

con la sua compagnia è stato ospitato in Russia, in Francia, in Tunisia, in Grecia, in Svizzera, a Cuba, partecipando a molti festival internazionali, e al Globe Theatre di Londra.

Nel 2004 è stato nominato Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...